Contattaci:

+39 339 63 86 251

La Metamedicina, creata e sviluppata da Claudia Rainville, è un approccio psicosomatico che ha come scopo la comprensione dell'origine emozionale dei disturbi fisici e psicologici. Essa agisce sulla sfera emozionale, aiutando la persona a liberarsi da emozioni e sentimenti che sono all'origine dei suoi disturbi, accompagnando la persone a riconoscere l'origine psicosomatica dei suoi disturbi e delle malattie organiche. La Metamedicina aiuta la persona a ricostruire la storia del suo disturbo, della malattia o di un malessere profondo risalendo a quanto vissuto al momento della comparsa dei primi sintomi.

La Metamedicina aiuta a comprendere e trasformare i messaggi che il corpo ci invia.

Nel suo libro Ogni sintomo è un messaggio Claudia Rainville illustra le chiavi di comprensione dei sintomi fisici, che sono un orientamento per aiutare la persona, attraverso il colloquio e l'ascolto del vissuto personale, a stabilire una connessione tra i sentimenti e le emozioni vissute e la risposta fisiologica attuata dal suo organismo; la presa di coscienza è il primo passo, l’accettazione senza giudizio è indispensabile per poter in seguito passare all’azione trasformatrice; in cui si accompagna la persona in un processo di comprensione, trasmutazione e risoluzione del conflitto. La Metamedicina è essenzialmente un percorso di crescita ed evoluzione personale e spirituale.

I malesseri sono manifestazione di un conflitto interiore e rivelano importanti problemi di cui non siamo consapevoli.

Attraverso l'approccio della metamedicina possiamo comprendere il senso delle nostre difficoltà, delle disarmonie nelle nostre relazioni, dei nostri sintomi fisici e dei nostri copioni ripetitivi, iniziando a liberarcene.

 

Il percorso di crescita personale con la Metamedicina, prevede la possibilità di incontri individuali con consulenti qualificati e seminari di base.

Per poter affrontare il percorso di Metamedicina devono essere seguiti tutti i seminari del percorso: Liberazione della memoria Emozionale, Metamedicina 1, Metamedicina 2, Metamedicina 3, Metamedicina 4.

Consigliati ma non obbligatori, gli altri seminari del percorso: Mentale Ego, La coppia in evoluzione, Sviluppa il tuo potenziale, Osare essere se stessi, Disturbi alimentari.

 

Durante il percorso formativo è prevista una fase di tirocinio e valutazione dei requisiti. Il futuro consulente frequenterà nuovamente alcuni seminari in veste di osservatore, poi di assistente e successivamente sosterrà un esame finale per la qualifica di consulente. Il percorso formativo per diventare consulente è indirizzato sia ai professionisti che vogliono integrare l'uso delle chiavi della Metamedicina nella loro pratica, sia ai non-professionisti.

La Metamedicina non intende sostituirsi ai percorsi indicati dalla medicina ufficiale né sostituire alcuna terapia psicologica. Può invece rivelarsi molto efficace come sostegno ed integrazione a un percorso evolutivo personale. I consulenti di Metamedicina non svolgono attività diagnostica, non prescrivono farmaci e non si sostituiscono alle figure ufficiali di riferimento; accompagnano la persona a prendere coscienza delle proprie dinamiche emozionali, fisiche e mentali attraverso le chiavi della Metamedicina per tornare in accordo con sè stessi.